I piedi per terra

La storia è di chi sta coi piedi ancorati a terra.
Non di chi crede di esserlo ma sta a mezz’aria sospeso nel vapore delle sue fantasie.

La storia è di chi cammina aderente al suolo accettando la legge di gravità.
Non di chi crede di farlo ma costruisce nidi di sogno aggrappati alle nuvole.

La storia è di chi impara la strada avendo i piedi impregnati di fango e polvere.
Non di chi crede di averli ma fluttua in un etere di parole accusando il mondo di sporcizia.

Non c’è da temere per un po’ d’aria e un po’ d’umidità.
Anche qualora appaiano in forma umana.
Basta un colpo di vento.

Don Cristiano Mauri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...